Posts contrassegnato dai tag ‘streaming’

TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Gli Arcade Fire sono pronti a rimettersi in moto. L’attesissimo successore di Neon Bible si intitola The Suburbs e uscirà il prossimo 2 agosto. Intanto, la band ha dato alle stampe il singolo in 12” con la title-track e la b-side Month Of May.

Era un po’ il gruppo ci girava intorno, con criptici messaggi e brevi anteprime, e finalmente i due brani sono ascoltabili nella loro interezza. Gli Arcade Fire li hanno già suonati dal vivo entrambi durante lo show di Zane Lowe su BBC – Radio 1 e più di un blogger li ha registrati in versione digitale. Eccoli:

– The Suburbs
– Month Of May

***AGGIORNAMENTO***
Ecco la copertina di The Suburbs! Gli Arcade Fire l’hanno pubblicato sul loro sito mettendo anche il disco in pre-order.

Bookmark and Share

TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Chi ci segue lo sa bene. I Gaslight Anthem ci fanno impazzire: procuratevi i loro dischi, mettetevi in macchina col volume a palla e guidate cantando a squarciagola. Non ve ne pentirete. Anyway, i figliocci di Bruce Springsteen stanno per pubblicare American Slang e hanno reso disponibile il nuovo singolo, Boxer, sul loro profilo MySpace la premiere del nuovo singolo, “Boxer”, tramite la propria pagina Myspace.

La band, che il mese scorso Rolling Stone USA ha dichiarato essere una delle “40 Reasons to Be Excited About Music,” è al momento ferma nel New Jersey a preparare il tour mondiale in supporto al disco, prodotto ancora una volta da Tedd Hutt, che li porterà anche in Italia il prossimo 18 agosto: alla Festa di Radio Onda D’Urto a Brescia.

Bookmark and Share

TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Year Of The Black Rainbow, nuova fatica dei Coheed and Cambria e prequel della Amory Wars Saga, sta finalmente per arrivare nei negozi. L’album, però, si trova su internet già da qualche giorno e la band ha deciso di mettere in streaming l’intero lavoro su MySpace in anticipo rispetto alla release-date ufficiale del 12 aprile.

Il disco spacca. Punto. Ricorda i primi Coheed and Cambria rispetto a quelli più epici dell’ultimo New World For Tomorrow. Pezzi come Here We Are Jaggernaut e The Broken, già pubblicizzati su Indiependenza, rendono ancora di più se ascoltati nel contesto finale.

Insomma, ascoltate e godete: www.myspace.com/coheedandcambria.

Bookmark and Share

I Devo sono geniali!

Pubblicato: aprile 8, 2010 da joolio in Notizie, Preview
Tag:, , , , ,
TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Cliccate e divertitevi.

Non dico altro.

Fatelo.

Ora: songstudy.clubdevo.com.

Per saperne di più, date un’occhiata a questo articolo de La Stampa.
(grazie @tingeber per la segnalazione)
Bookmark and Share

TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Ok, Drunk Girls, il primo singolo di This Is Happening, nuovo disco degli LCD Soundsystem di quel genio di James Murphy, mi fa letteralmente impazzire. Come All My Friends, forse meglio di All My Friends.

Il successore di Sound Of Silver uscirà il prossimo 18 maggio: trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale di Murphy. Intanto, godetevi Drunk Girls in streaming.

Drunk Girls – LCD Soundsystem

Bookmark and Share

TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Il 7 maggio, data di pubblicazione di Sea Of Cowards, secondo disco in studio dei Dead Weather, si fa sempre più vicino.  E Jack White, Alison Mosshart, Dean Fertita e Jack Lawrence si stanno divertendo a stuzzicare i fan via web con poster, artwork, news, video e teaser vari.

A questo proposito eccovi il primo singolo, Die By The Drop, accompagnato da stralunate e inquietanti immagini.

E, per completare il tutto, ecco la tracklist di Sea Of Cowards:

01. Blue Blood Blues
02. Hustle And Cuss
03. The Difference Between Us
04. I’m Mad
05. Die By The Drop
06. I Can’t Hear You
07. Gasoline
08. No Horse
09. Looking At The Invisible Man
10. Jawbreaker
11. Old Mary

Bookmark and Share

TwitterFacebookMySpaceDiggdeliciousStumbleUponTechnoratiRedditFeed RSS

Col disco solista, Go, in uscita il 5 aprile, Jonsi è impegnatissimo nella relativa promozione. E, tra le varie sortite pubbliche, quella fatta a BBC Radio 1 è stata piuttosto interessante. Il leader dei Sigur Ros ha suonato, oltre al singolo Go Do, una fantastica cover di Time To Pretend.

La potete ascoltare cliccando qui.

Bookmark and Share